domenica 30 settembre 2012

pane integrale

Da quando ho scoperto che le farine raffinate sono tossiche oltre a sottrarre minerali all'organismo, opto per quelle integrali.

Credevo fosse facile trovare in un comunissimo panificio del pane integrale. Invece non è stato così!
La legge classifica anche come integrale la farina bianca mista a crusca. Quindi spessissimo si trova proprio quella in giro, spacciata per integrale.

Dopo che ho constatato personalmente questa sconcertante realtà, chiedendo al panettiere di mostrarmi la sua farina e notandola bianchissima con pezzetti di crusca, ho deciso di comprarla in un negozio biologico e di farmelo in casa il pane.

Ho scelto il grano saraceno, che per me ha un sapore unico, intenso, avvolgente.

Ho usato la farina così com'è nel pacchetto, senza setacciarla, l'ho impastata con dell'acqua calda, lievito. Ho lasciato riposare i panetti di pasta per un'ora e ho infornato in forno elettrico pre-riscaldato a 200 gradi circa. Si sono cotti in 10 minuti!
Et voilà ! Questo è il risultato!


Dopo il test col grano saraceno ho pensato di provare il grano tenero, ovviamente sempre integrale. Forse mi piace di più del grano saraceno. Magari quello sarebbe più adatto per biscotti. Proverò e vi farò sapere ;-)

4 commenti:

  1. Ciao, sembra molto buono! Ma hai usato il lievito di birra o la pasta madre?
    Ti lascio anche il link del mio blog, se hai voglia di farci un salto!
    Ale
    http://pianistaincallita.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Ciao Alessia, si è venuto una bontà! Grazie per avermi linkato il tuo blog. Passerò a trovarti ;-)

    RispondiElimina
  3. Per questi ho usato il lievito di birra. La scorsa settimana ho avuto modo di testare anche il lievito di pasta madre e devo ammettere che è tutta un' altra cosa. Eccezionale! NOn lo mollo più!

    RispondiElimina
  4. Invitación
    Yo soy brasileño, y tengo un blog, muy simple.
    Estoy lhe invitando a visitar-me, y se posible, seguimos juntos por ellos.
    Fuerza, Alegría y Amizad.
    Ven acá, y deja un comentário, para YO, seguí en su blog con facilidad.
    Yo, estoy te seguyendo.
    Abrazos, del Brazil.

    www.josemariacosta.com



    RispondiElimina