giovedì 17 giugno 2010

Trecce e chignon


Con la stagione estiva i capelli lunghi necessitano di essere raccolti, sia per proteggerli dal sole, che per non averli fastidiosamente appiccicati addosso.
Con l'inverno, vento, gelo, cambiamenti repentini di temperatura per il passaggio da ambienti chiusi all'esterno e viceversa, le nostre chiome sono più facilmente esposte alle intemperie se lasciati svolazzanti sulle spalle.
Le trecce e gli chignon sono le pettinature più romantiche e comode.


Fondamentale è preparare i capelli all'acconciatura, un po' come fare la base al trucco!

- Evitiamo di acconciarli se li abbiamo appena lavati, è preferibile lavarli almeno un giorno prima o faranno fatica a star su.


- Se abbiamo capelli secchi è opportuno distribuire sulle punte e sulle lunghezze un olio vegetale leggero adatto per i capelli (come l'olio di jojoba, di cocco, di riso, di semi di lino...)massaggiando dolcemente. La funzione dell'olio è quella di nutrire il capello, rendendolo più morbido al tatto, meno crespo, più lucido; e di proteggerlo.


- sconsiglio prodotti ai siliconi, come i cristalli liquidi; fanno un bell'effetto momentaneo. Ma sono tutta una farsa, non lasciano respirare i capelli avvolgendoli come una pellicola di plastica.


- Se abbiamo i capelli grassi limitiamo o evitiamo l'uso di olii. Magari preferiamo quello di jojoba, che è tra i più leggeri, ma solo sulle punte!

- Usiamo una spazzola delicata per districarli come quella con setole di cinghiale e poi aiutiamoci con un pettine di legno a denti larghi per sciogliere i nodi più difficili. La spazzola ha la funzione di distribuire il sebo naturale del cuoio capelluto e l'olio che abbiamo appena messo.


- Preferiamo gel ai semi di lino o gel d'aloe vera come fissanti. Lacche, spume seccano molto i capelli per la presenza di alcool tra gli ingredienti, quindi è preferibile evitarli.

-Evitiamo accessori che possono danneggiare, strappare, sfaldare i capelli (pinze con denti affilati ad esempio) e fare attenzione cercando di essere il più possibile delicati.


Ecco alcune idee acconciatura col link del video tutorial


TRECCE


waterfall braid (treccia cascata)
(manca la foto)

twist braid

twist crown





















french braid (treccia francese)
Fishtail braid (treccia a spina di pesce)
french fishtail braid (treccia francese a spina di pesce) piccole fishtail braid

Bohemian Twisted Rope braid (manca la foto, solo tutorial video)

cerchietto di treccia olandese
CHIGNON

chinese bun

fishtail bun (raccolto con treccai a spina di pesce)




1 commento: